Category Archive: Ambiente

nov
10

INCENERITORE: I COMITATI DI TARQUINIA CHIAMANO ALLA MOBILITAZIONE CONTRO LE SCELTE SCONSIDERATE SUI RIFIUTI DELLA REGIONE LAZIO

INCENERITORE: I COMITATI DI TARQUINIA CHIAMANO ALLA MOBILITAZIONE CONTRO LE SCELTE SCONSIDERATE SUI RIFIUTI DELLA REGIONE LAZIO “Nubi nerissime, sconcerto e rabbia montano sul nostro territorio: sono questi i sentimenti che dominano, come non è mai successo in passato, il litorale dell’alto Lazio dove, le autorizzazioni degli impianti di recupero energetico valutate mettono a rischio …

Continua la lettura »

nov
10

Inceneritore: Evidenze scientifiche, sanitarie e sociali per dire no!

L’Inceneritore non lo vuole nessuno, lo capiscono tutti che è una truffa ai danni dell’ambiente, della salute e della stessa filosofia dei rifiuti zero! A Tarquinia non si dovrà aggiungere neanche un cerino! Basta!   1 tonnellata di RIFIUTI prode 300 Kg di CENERI PESANTI + 30 Kg di CENERI TOSSICHE = AUMENTO DEI RIFIUTI …

Continua la lettura »

nov
06

Inceneritore a Tarquinia: Chi è la A2A e perché propone il progetto di un INCENERITORE in località Pian D’Organo – Pian dei Cipressi

Inceneritore Asm – A2A di Brescia il più grande e più “celebrato” d’Europa Brescia, con uno dei più grandi inceneritori d’Europa, da 800 mila tonnellate,  in funzione da  20 anni. Chi percorre l’autostrada Milano – Venezia non può non osservare con stupore questa sorta di cattedrale postmoderna con un’altissima torre quadrata svettante, di un azzurro tenue che diventa più …

Continua la lettura »

mag
09

S.I.B. Tarquinia: “Plastic Free Beach 2019”

S.I.B. Tarquinia: “Plastic Free Beach 2019”. Adesione e progetto per Tarquinia https://www.lamiacittanews.it/plastic-free-beach-2019-sara-unestate-senza-plastica-per-le-spiagge-di-tarquinia/?fbclid=IwAR21afW5Lyu7aTWiRCnqSnGWhTvCbGv-fou-Xq1qU12U2jzEcrn2lEvmbVk La problematica dei rifiuti marini, oggetto della “Strategia europea per la plastica nell’economia circolare” della Commissione Europea (COM(2018) 28Final), risulta un problema assai rilevante e urgente da affrontare, come confermano i dati sull’inquinamento dalla plastica. La Commissione Europea, ha deciso di affrontare con …

Continua la lettura »

mar
05

Report: Salviamo il Fiume Marta e il mare di Tarquinia

  http://chng.it/KMjG4rYNnq Il 23 Febbraio, 7 Associazioni: Italia Nostra sez. Etruria, S.I.B. di Tarquinia, Assotur, Associazione per il lido di Tarquinia più, Forum Ambientalista, WWF, GRIG, hanno lanciato la petizione per salvare il fiume Marta, in occasione dell’incontro pubblico dalle ore 17.30 presso la sala consiliare comunale di Tarquinia. Il focus dell’incontro sono stati i …

Continua la lettura »

nov
27

29 Novembre: Cena di solidarietà per salvare la Valle del Mignone

Condividi su Facebook

nov
13

SS.675 Un danno ambientale annunciato

Non è mai stata una questione di no ad una grande opera, ma un no a realizzarla a tutti i costi! Le alternative ci sono e sono di buon senso!..Salviamo la Valle del Mignone! Condividi su Facebook

mar
26

Salviamo il Fiume Marta dall’inefficienza dei depuratori

Il Fiume Marta ci sta a cuore! Salviamo il Fiume Marta dai liquami e dalla irresponsabilità! Ma il servizio di depurazione delle acque reflue funziona? Chi dovrebbe pensarci? Sono anni che i depuratori sono il problema più grave da affrontare, che sta facendo la Talete spa che ha preso il posto dei comuni nella gestione …

Continua la lettura »

mar
20

Tutti vogliono il completamento della trasversale, ma senza distruggere la Valle del Mignone!

            SS 675: Tutti vogliono il completamento della trasversale, ma senza distruggere la Valle del Mignone  Iniziano ad arrivare reazioni sulla recente ordinanza del TAR del Lazio che ha accolto il ricorso dei cittadini, degli agricoltori e delle associazioni ambientaliste contro l’anomala e poco spiegabile adozione da parte del Consiglio …

Continua la lettura »

mar
11

TARI: A Tarquinia aumenta ogni anno, perché manca la tariffa puntuale, la differenziata spinta e la raccolta del compostaggio domestico.

Tari 2018, ancora aumenti per le utenze non domestiche! Ci risiamo, arriva puntuale la cattiva notizia che non vorremmo leggere, nonostante l’impegno delle attività commerciali e turistiche nell’adempiere alle buone pratiche di raccolta differenziata, la tariffa aumenta ogni anno. Aumenti per tutte le categorie che tuttavia fanno la differenziata, con tanta fatica, del cosiddetto porta …

Continua la lettura »

Post precedenti «